martedì 20 aprile 2010

se facessi un libro

chi cazzo mai lo leggerebbe?
me lo chiedo.
la risposta è pochi, forse nessuno, ma pure vittorio sgarbi li vende, perchè io no?
e vi giuro, credo di saperne più io di un coglione.
penso a stronzate che ho letto negli anni: tipo che la moglie di un calciatore che fa spot per la vodafone ha dichiarato che, essendo pigra e non avendo voglia di lavorare, nel caso in cui non avesse mostrato l'ano in tv, avrebbe fatto l'impiegata (nella sua testa imbiondita dall'ossigeno significa non fare un cazzo).
un'altra tipa che ha fatto della chirurgia estetica un'arma, si è stretta i seni sulla copertina di panorama per dire alle donne di fare il paptest e la mammografia ogni tre anni, ma soprattutto di andare dal dentista 1 volta ogni 6 mesi: perchè il tumore ai denti uccide, d'altronde.
in mezzo a queste fottute stronzate penso: gente piena di botox, carie e merda, gente di stracci fermi e stronzi, gente senza arte che prolifera in ogni dove, ma porca di una troia porca, tutto sta morendo.

17 commenti:

  1. Ma soprattutto: gente che vale meno dell'ultimo dei miei tarzanelli si permette di pontificare su ogni campo dello scibile umano e divino. E allora...

    RispondiElimina
  2. ciao amour, prima stavo facendo le pulizie in vista del cambio coinquilino.
    Tutto parte dal basso e ciò che non cambia è la mancanza di rispetto e il senso di normalità con cui delle teste defecanti parlano a persone che stanno morendo.

    RispondiElimina
  3. grazie mille,sopprimiamo la tiviù.

    RispondiElimina
  4. ma non è sopportabile il fetore: dobbiamo cominciare ad organizzarci

    RispondiElimina
  5. marcendo
    è la parola esatta...

    RispondiElimina
  6. Se ti può consolare, te e Dila siete gli angeli più belli che leggo e guardo.
    Scrivi, scrivi tranquilla, fai un libro o un'enciclopedia, farai un figurone a confronto con tanti libri nelle vetrine.
    Ti leggeranno tutti se saprai vendere.
    Oggi si può vendere tutto, qualsiasi stronzata passa, le menti sono deboli, potresti farci una paccata di quattrini.

    RispondiElimina
  7. tesoro, per il fetore forse l'unica è la combustione. ché a furia di seppellire il marciume, questo ha concimato i peggiori germogli di teste di cazzo

    RispondiElimina
  8. giardino: mi hai strappato una lagrima.Io e Dila non si sa come e perchè siamo spesso vicino, il mio amore per lui è puro e distante.
    come dice una mia amica, a furia di dare dietro al cane, tutti seguono il cane.Direi che è così.
    dantès: io davvero sono sconvolta, soprattutto dalla mancanza di reazione, siamo un esercito di fantozzi

    RispondiElimina
  9. Tu questo post l'hai scritto una settimana fa. Io stamattina mi sono svegliata ocn un senso di morte e di impotenza che solo un'inflagrazione può annientare... Bisognerà inventarle, le inflagrazioni perché mi sa che non esistono. Sono giorni che mi chiedo Ma è l'Italia? E' che siamo nella merda filoberlusconiana o c'è dell'altro? Vorrei provare ad andare in Australia o in Polinesia o in Papua Nuova Guinea... tipo.

    RispondiElimina
  10. e facciamoci di inflagrazione, io sono dio e da ora esiste.
    la merda ci devasta.

    RispondiElimina
  11. In un mondo di stitici.
    Amen.

    RispondiElimina
  12. Questa tabellina non la conosco! :-D

    RispondiElimina