martedì 8 settembre 2009

comunque bella


Piccola e gialla, stavi fra le mie mani che era una meraviglia.Ti ho amata profondamente, con tutto il tuo sudiciume: una patina spessa che aveva un odore organico.
Per niente simile al mio ma profondamente legato a me.Con le tue macchie, le tue bozze, le tue mancanze e la tua inossidabile presenza, nei miei momenti di spiccata solitudine.
Ti ho curato come si cura un vizio.
Ogni mia attenzione era in sé una carenza.
Non oso immaginare la nostra separazione.
Non oso immaginarti senza le mie mani addosso.

12 commenti:

  1. Kazz la Twingo! La macchina scomponibile per eccellenza! Ho avuto una delle prime dieci Clio in assoluto in Italia. Ho vissuto con lei per otre 270.000 km. Verso la fine, sembrava di avere a che fare con uno di quei santoni indiani che stanno immobili per mesi. Conoscevo ogni piega delle sue plastiche sformate. La portai dalla sfasciacarrozze. Quel giorno, andando via dal piazzale mi voltai a guardare per l'ultima volta il suo fanale stanco.

    RispondiElimina
  2. qua e là capita di leggere le dediche alla macchina che ci ha fatto compagnia per tanto tempo. anche io qualche mese fa ho acquistato quella nuova. in effetti, è anche un fatto affettivo, visto che rappresenta una parte di se stessi, un periodo della propria vita.







    ciao.

    RispondiElimina
  3. non consocevo questo blog...di chi è?
    Oh, favollo, tu sì che mi capisci, sto malissimo.

    RispondiElimina
  4. il blog linkato è della donzella teodor. che, peraltro, figura tra i tuoi sostenitori.

    RispondiElimina
  5. piansi per la morte di un cane e mai per un ammasso di ferraglia.

    mamma: ma non t'affezioni a niente?
    io: appunto, a niente.

    RispondiElimina
  6. ti piacciono i vecchi manzi in twingo?

    RispondiElimina
  7. OK: e quindi chi può essere?se mi legge su libero è una ex di libero...chissà chi è
    libero: piango per tutto, anche a pagamento
    twingo forlì: molto.Ci vediamo samedi?

    RispondiElimina
  8. cosa ha fatto la tua twingo? spero di sì, la mia twingo vorrebbe copulare con la tua

    RispondiElimina
  9. la mia twingo è stata distrutta. Uno gli è andato addosso.

    RispondiElimina
  10. c'erano le chiagn 'muert..una volta
    donne,che venivano pagate per piangere ai funerali.

    sarà che i morti erano bestie..o lo furono.

    ps. piacere libero, un eufemismo.

    RispondiElimina
  11. Questo post è una piccola perla.

    RispondiElimina