giovedì 19 febbraio 2009

Tinta di giallo

Mi sono tirata un intero vasetto di yogurt in faccia.
Alla banana.
Ho ripreso tutto col cellulare e ora sono pronta a metterlo su youtube.
E' perfetto: quadrangolare, luminoso, definito e dettagliato.
Il mio scopo? Essere il più reale possibile.
Che non voglio fare la fine della Ferrari costretta ad ammettere su un giornale femminile che Moretti gliel'ha troncato nel culo veramente, in quel film da critici d'essai.

PS: Grazie Isa per averci rivelato che quei laidi baci e quelle pose plastiche nella scena di sesso più antierotica della storia del cinema non sono frutto di recitazione.

17 commenti:

  1. Graziano Biglia avrebbe saputo fare di meglio. Quattro minuti! Ripeto: quattro minuti!

    RispondiElimina
  2. io non l'ho proprio visto, mi sono perso qualcosa?
    se metti il filmato su youtube però, quello si che voglio vederlo!

    RispondiElimina
  3. macchè,una scena che mi disgustò nel profondo:l'antisesso.E doveva trattarsi della scena cardine di caos calmo.Perchè isa, perchè mi hai detto la verità?

    RispondiElimina
  4. devo ancora arrivare lì,dopo le 170 pagine in bulimia,il resto deve accordarsi al mio sonno.

    RispondiElimina
  5. ma poi, credi davvero che sia la verità?
    è un'attrice.

    RispondiElimina
  6. il cinema è fatto di protesi, peniche aniche fichiche.
    Te le porterò, ti mostrerò quella anica che ha usato la ferrari

    RispondiElimina
  7. Ero certo che non ti fossi lasciata scappare le dichiarazioni di Isabella Ferrari su Caos Calmo. "Ho avuto paura di restare incastrata come capitò a Maria Schneider".

    RispondiElimina
  8. esattamente,io che sono antisodomia,potete solo immaginare quello che ho pensato..

    RispondiElimina
  9. ps:credo che non sia vero perchè mi è stato detto che moretti è impotente...poi non so.

    RispondiElimina
  10. Hai paura di rimanere incastrata, ecco.

    RispondiElimina
  11. ...sì,ho paura di rimanere incastrata,Ma fosse stato marlon a incastrarsi sarei stata felice.

    RispondiElimina
  12. C'è un sacco di sistemi per evitarlo.

    RispondiElimina
  13. non mi interessano.marlon è morto

    RispondiElimina
  14. Anche Heath Ledger, Che Guevara e Oreste Lionello. Ma la possibilità esiste sempre, tanto vale attrezzarsi.

    RispondiElimina
  15. E prima o poi, tocca a tutti.

    RispondiElimina